Macbook per la registrazione di musica: consigli e trucchi

Se vuoi iniziare a fare film e video con il tuo Macbook per la registrazione di musica, allora devi sapere come alimentare correttamente il portatile, soprattutto se stai registrando mentre sei in viaggio o in un luogo dove userai il portatile. La maggior parte dei modelli di laptop di Apple non ha la batteria a bordo. Invece dovrai usare una normale presa di corrente che viene fornita con il tuo portatile o caricare la batteria completamente. Molti utenti hanno scoperto che una presa di corrente è sufficiente per alimentare il loro portatile mentre viaggiano. Se non vuoi fare affidamento su fonti di alimentazione esterne e vuoi comunque essere in grado di registrare senza preoccuparti della bassa durata della batteria, allora dovresti seguire i suggerimenti qui sotto. Ad esempio, ultimamente di fatto abbiamo assistito all’uscita di alcuni nuovi modelli di portatili da 16 pollici o anche con più pollici, ed è stata senza dubbio una promozione che in generale di fatto è stata sicuramente molto gradita e meritata e sui cui quindi molte persone di fatto hanno puntato. Tuttavia, se si seguono le linee guida di cui sopra e ci si prepara adeguatamente, allora non si dovrebbe avere alcun problema ad ottenere il massimo dal proprio Macbook per la registrazione di musica. La prima cosa da fare è assicurarsi di avere a disposizione delle cuffie o un microfono/cuffie esterno in modo da poter monitorare l’ingresso audio. Quindi, collegare l’ingresso audio con il Macbook a un computer utilizzando un cavo USB. Potrebbe essere necessario un dongle o un adattatore aggiuntivo per utilizzare il microfono e le cuffie, che sono molto comode da usare.

Una volta terminata la registrazione, dovreste salvare il file sul desktop e poi trasferirlo sul vostro PC. Aprite il programma di registrazione audio, che avete usato per registrare i file e aprite il file esportato. Se state usando il Mac OS X, allora troverete il file aperto nel programma di registrazione audio predefinito. Se state usando un sistema operativo diverso, allora l’utilità della riga di comando potrebbe darvi la possibilità di vedere l’anteprima del file prima di salvarlo. Seguendo questi semplici passi non dovreste avere problemi ad ottenere le migliori prestazioni dal vostro Macbook per la registrazione della musica.

Altro sull’argomento? Clicca qui e visita il sito https://sceltamacbook.it/.