Funzioni accessorie o parametri standard? Quali criteri pesano di più nella scelta della lavastoviglie

Lavastoviglie ‘low cost’ o deluxe? Per quanto si tenda a cercare un compromesso fra qualità e prezzo che soddisfi le proprie tasche, i modelli costosi hanno spesso più opzioni di programma e funzionalità avanzate. Fra questi, si riconoscono opzioni particolarmente utili soprattutto sul fronte della sicurezza dell’elettrodomestico, come il sensore anti-allagamento, la funzione di apertura automatica della porta per lasciare i piatti completamente asciutti e persino l’optional del wi-fi integrato per il controllo da remoto della lavastoviglie via smartphone.

Se le funzioni accessorie hanno il loro peso nella scelta di una lavastoviglie nuova, gli aspetti da considerare al momento dell’acquisto continuano ad essere i parametri tradizionali, in particolare fattori come le dimensioni, il consumo idrico ed energetico, la rumorosità e la potenza. Tutte caratteristiche che sarebbe meglio conoscere prima dell’acquisto, lasciando in coda le funzionalità accessorie che pure contano, ma non in modo così sostanziale. Rispetto al consumo energetico, quello idrico non ha la medesima rilevanza anche per l’impatto più ridotto sulle spese ordinarie, per quanto un consumo inferiore di acqua tagli gli sprechi in un’ottica di rispetto ambientale. Quanto alle dimensioni, più che al gusto personale, vanno ricondotte alle necessità dell’utilizzatore che dovrà dirigersi verso quei modelli, slim o large, che gli permette la casa con i relativi spazi dedicati.

Dipenderà dal numero di coperti da trattare quotidianamente la taglia della lavastoviglie o anche dall’abitudine di invitare ospiti a cena. Si potrà fare un calcolo sommario del fabbisogno rapportato al proprio stile di vita per valutare quale tipo di modello scegliere, se una lavastoviglie compatta e da incasso piuttosto che una taglia forte ‘free standing’. Quanto alle dimensioni, si raccomanda di tenere presenti i valori standard, che nelle lavastoviglie più compatte si fermano a una larghezza di 45 centimetri e a 60 per le extra large. Il cerchio si chiude con un accenno alle funzionalità accessorie, che comunque hanno un loro peso nella valutazione del modello da acquistare perché incidono sulla quantità e qualità delle prestazioni. Fra le funzioni più richieste la facoltà di posticipare lo start e di prevedere dei cicli per stoviglie più delicate che necessitano di un lavaggio in ‘guanti bianchi’.