Epilatori elettrici: ogni quanto epilarsi? Tempi fra un’epilazione e l’altra

 Quanto spesso epilarsi? Quanto tempo deve trascorrere fra un’epilazione e l’altra con l’epilatore elettrico? Con questo metodo di epilazione, in genere, si può stare tranquilli più a lungo prima della ricomparsa degli odiosi peli superflui. In genere fra una passata e l’altra intercorrono 3 settimane o un mesetto, ma non c’è una regola, ci si può epilare anche ogni due settimane per abituare la pelle alle pinzette, se non si è mai usato un epilatore prima o se si ha una ricrescita più fluente. Più i peli sono corti e meno dolore, in teoria, si dovrebbe sentire, al di là di un lieve formicolio. Una volta familiarizzato con l’apparecchio, quando si arriva a un impiego abituale si potrebbe arrivare all’intervallo di un mese fra un’epilazione e l’altra, anche in considerazione del fatto che a furia di epilarsi si arriva al punto che i peli, stremati, soccombono.

Non a caso con gli epilatori, soprattutto i modelli laser o a luce pulsata, si può arrivare al traguardo dell’epilazione semipermanente. Per rendere ancora più efficienti e versatili gli epilatori intervengono gli accessori in dotazione con i modelli più completi e costosi. Quando si acquista un epilatore, solitamente di fascia medio-alta, nella confezione sono inclusi ricambi e accessori intercambiabili per trasformare l’apparecchio, al bisogno, a seconda se si deve epilare una zona delicata che necessita di una testina più soft o un’area più resistente al passaggio delle pinzette come le gambe o le cosce dove si può far scivolare l’epilatore in modo più incisivo.

Gli accessori servono anche e soprattutto a incrementare le funzionalità dello strumento.  Le testine di rasatura, ad esempio, possono essere utili in quanto permettono di tagliare i peli più lunghi fino a una lunghezza gestibile in modo da rendere più indolore l’epilazione. Che gli epilatori facciano male, almeno un po’ è risaputo, ma quanto? Oggi i produttori giocano proprio su questo aspetto per lanciare sul mercato epilatori sempre più indolori per farsi apprezzare dagli utenti che, almeno stando ai report di vendita, non se lo fanno ripetere. D’altronde, gli epilatori, ormai in commercio da qualche decennio, hanno imboccato uno sviluppo tecnologico che non accenna a fermarsi in una logica progettuale mirata a renderli sempre più all’avanguardia.